03’10’19

Come il fumo della sigaretta che si disperde nell’aria fresca di ottobre,quando tutto diventa più buio,i colori si spengono e i silenzi riempiono gli spazi offuscati dall’euforia dell’estate,la mia testa vola.

Non pensavo di arrivare a sbroccare così,giusto ieri. Dopo tempo di pensieri accantonati e “messi in muto”,il blocco si è sfondato e un fiume di parole sono uscite.

Questo ha messo in dubbio ancor di piú la mia permanenza al pub,e i dubbi mi hanno assalito aggressivamente.

Mi piace giocare,essere vera,sfidare la sorte. Beh,a volte la sorte va un po’ aiutata,ma in questi casi mi sento di fare come,giorno per giorno,mi andrà di fare.

Giusto o sbagliato che sia,chissà che succederà.

Divertente.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...