04’09’19

L’estate è passata veloce e sfuggente,come un cane che ti ruba il cibo di mano e se ne va mangiando ciò che ti stavi già pregustando. Neanche il tempo di accorgerti ciò che sta accadendo,gli eventi nuovi,le emozioni nuove che tutto sparisce in uno schiocco di dita.

Beh,appunto,in una serata apparentemente come un altra,dopo qualche drink in discoteca, accadde ciò che mi sarei aspettata(si sa come sono fatte le donne),ma non esattamente in quel modo. O per lo meno essendo una ragazza troppo riflessiva,non mi sarei immaginata quella sera di finire a letto con Marco,il gestore del pub dove lavoro ormai da 6 mesi. Di sicuro il mio amico inibitore mi ha aiutato tanto togliendomi qualsiasi filtro correttivo. E l’intenzione già c’era,ovviamente.

Da quella sera la mia vita è cambiata:dopo tanto tempo ho trovato un ragazzo che mi piace con cui passare il mio tempo libero volentieri,e con cui sfogare i miei ormoni un po’ troppo agitati,dato l’età. Unico “problemino ” è il fatto che lavoriamo insieme,e soprattutto è il mio responsabile,e si sa che prima o tardi i disagii spuntano e si incastrano nella vita della coppia e di quella circostante. Il problema non è stato un gran peso,in quanto poco dopo Marco si è licenziato per vari problemi riguardanti il suo rapporto con un certo tipo di clientela al pub. Detto ciò anche il mio periodo di felicità in cui vivevo tutto molto più leggero, tutto era più bello e colorato è finita in men che non si dica.

Quindi eccomi di nuovo sola nel letto alle 3 e 23 di notte,con le stesse paranoie e gli stessi dubbi di mesi fa, per lo meno con più esperienza.

Che bella la vita.

SORPRENDENTE.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...